“…che ci porta avanti quasi tutti quanti, maschi, femmine e Giovanardi”

L’ex ministro postdemocristiano Carlo Giovanardi, attualmente fedelissimo di Silvio Berlusconi e devoto cattolico, tiene molto alla difesa del valore della famiglia tradizionale come unico modello etico possibile.

Uomini e donne, come quasi tutti sapranno almeno approssimativamente, è un programma televisivo spazzatura, prodotto dall’azienda televisiva di Silvio Berlusconi stesso. In tale programma, numerosi giovanotti e giovanotte intraprendenti, quasi sempre di volgarità estrema e privi di qualsiasi talento personale, mettono in vendita il proprio aspetto fisico e la loro sguaiataggine, fingendo di essere in cerca di un partner sentimentale, ma in realtà aspirando soprattutto a una carriera da ospiti televisivi, da guest star da discoteca o da paparazzati di professione.

A questo proposito, il senatore Giovanardi (non disdegnando di mettersi in vendita a sua volta in un talk show televisivo), ha dichiarato con vigore che se venisse mandata in onda una versione gay di tale programma, in cui gli abbinamenti possano essere fatti anche tra persone dello stesso sesso, vieterebbe ai propri nipotini minorenni di guardarla.

Ne deduciamo che invece, finora, non abbia avuto nulla in contrario alla possibilità che guardassero la versione originaria, che evidentemente considera compatibile con una sana educazione tradizionale ai valori etici e familiari che egli sostiene.

Questa voce è stata pubblicata in cialtroni, cronaca, media, schifezze, televisione, ti prendesse un occidente e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “…che ci porta avanti quasi tutti quanti, maschi, femmine e Giovanardi”

  1. MOI scrive:

    A proposito dei _ come già sai, Lisa_ Gemelli Monozigoti Carlo e Daniele Giovanardi :

    http://imageshack.us/photo/my-images/3/22011420209733656481283.jpg/

    … interessante, no ?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>