Nello Rega, un dirupo lucano e la libera informazione in pericolo

Dopo gli ignobili attentati contro Maurizio Belpietro e Daniele Capezzone, oggi credevo di dovermi preoccupare solo per Mario Adinolfi. Invece mi dicono che c'è ben di peggio: le minacce a Nello Rega, intellettuale lucano, perseguitato dai fondamentalisti più barbari per la sola colpa di aver creduto in una possibile armonizzazione pacifica tra Oriente e Occidente.

Leggete, leggete, leggete.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Nello Rega, un dirupo lucano e la libera informazione in pericolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>